» » » Alberto Brambilla - Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro (2020)

Alberto Brambilla - Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro (2020)

booking | 0 Commenti | 442 visite | 25-06-2020, 19:15
25
06
2020
SAGGISTICA e MANUALI
Alberto Brambilla - Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro (2020)

Alberto Brambilla - Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro (2020)
Italiano | 2020 | ISBN: 8828204729

Siamo l’ottava economia mondiale per PIL, la settima a livello industriale, quin- ta per surplus commerciale e con uno dei più bassi livelli di indebitamento privato. Eppure siamo depressi, insoddisfatti, ci aggrappiamo alle sirene della politica e alle loro messianiche e spesso irrealiz- zabili promesse. Se avessimo voluto una riprova di come in Italia si tacciono le ve- rità più scomode, eccola arrivare con la pandemia di Covid-19, un’occasione per la classe politica di mettersi in mostra pro- mettendo sussidi a debito, anche per cifre ingenti, senza però spiegare ai cittadini le conseguenze delle scelte fatte sul nostro futuro tenore di vita. Si prosegue con un assistenzialismo che produce solo nuovi poveri. Ma lo spread e i mercati? Riusci- remo nel 2021 a pagare le pensioni? Alberto Brambilla traccia in queste pagi- ne un dettagliato bilancio dell’economia italiana sfatando molti luoghi comuni su pensioni, tasse, sanità, modelli di vita della società: «Un tentativo di dare una risposta fuori dagli schemi comuni e fuo- ri dal coro alle domande che si pongono spesso i cittadini per capire meglio il loro presente e il futuro che li aspetta».Siamo l’ottava economia mondiale per PIL, la settima a livello industriale, quin- ta per surplus commerciale e con uno dei più bassi livelli di indebitamento privato. Eppure siamo depressi, insoddisfatti, ci aggrappiamo alle sirene della politica e alle loro messianiche e spesso irrealiz- zabili promesse. Se avessimo voluto una riprova di come in Italia si tacciono le ve- rità più scomode, eccola arrivare con la pandemia di Covid-19, un’occasione per la classe politica di mettersi in mostra pro- mettendo sussidi a debito, anche per cifre ingenti, senza però spiegare ai cittadini le conseguenze delle scelte fatte sul nostro futuro tenore di vita. Si prosegue con un assistenzialismo che produce solo nuovi poveri. Ma lo spread e i mercati? Riusci- remo nel 2021 a pagare le pensioni? Alberto Brambilla traccia in queste pagi- ne un dettagliato bilancio dell’economia italiana sfatando molti luoghi comuni su pensioni, tasse, sanità, modelli di vita della società: «Un tentativo di dare una risposta fuori dagli schemi comuni e fuo- ri dal coro alle domande che si pongono spesso i cittadini per capire meglio il loro presente e il futuro che li aspetta».

BUON DOWNLOAD

http://www.easybytez.com/9bgkilj7pa82/Scomode_verita.Over.rar.html

http://uploaded.net/file/byuja1bu/Scomode_verita.Over.rar

ʘ‿ʘ

Mi piace
5 Mi Piace



Se hai problemi di LOGIN e/o Navigazione nel sito CLICCA QUI



ATTENZIONE

Stai per prelevare Alberto Brambilla - Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro (2020)


Materiale solo a scopo dimostrativo e per testare la sua funzionalità quindi una volta prelevato dovete cancellare i file entro 24 ore dal vostro PC Nessuno dei files indicati su questo sito è ospitato o trasmesso da questo server. I links sono forniti dagli utenti del sito, questo sito non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per qualsiasi pubblicazione o altra azione commessa dagli utenti. Se è stato di vostro gradimento supportate il lavoro comprando l'originale.

Alberto Brambilla - Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro (2020)    Archivio verificato ✓

✓ Informazione
Gli utenti Ospiti non sono autorizzati a commentare questa pubblicazione.

DISCLAIMER

None of the files shown here are hosted or transmitted by this server. The owner of this site, cannot be held responsible for what its users are posting. The links and content are indexed from other sites on the net. You may not use this site to distribute or download any material when you do not have the legal rights to do so. If you have any doubts about legality of content or you have another suspicions, feel free to contact us using our form.